Il Molino

bed-and-breakfast-bergamo
Muovendosi all’interno dell’edificio sembra ancora di sentire il rumore delle macine, visto che fino agli anni Settanta quello che ora è un b&b raffinato era, in realtà, un molino. Poi, la proprietà è cambiata e nel tempo, oltre a fungere da residenza di famiglia, il molino si è trasformato (con una ristrutturazione ben riuscita) in un bed&breakfast di charme con sole tre camere. Perfetto per un weekend bucolico fuori dal mondo, vicino al fiume Brembo, per chi ama le passeggiate, a due passi dal vivace Parco faunistico Le Cornelle, e a cinquecento metri dalla palestra del pugile orobico Luca Messi (dove si può trovare an­che una piscina), in un vero tempio della forma fisica. Insomma, le possibilità di svago certo non mancano (il b&b affitta anche mountain bike e vicino si trovano luoghi dalla profonda spiritualità, come la chiesa di San Tomé, autentico gioiello del romanico lombardo) e il confort delle camere è assicurato perfino per chi non ha molta voglia di andare alla scoperta della cucina locale a pranzo o a cena uscendo dal mulino, visto che tutti e tre gli appartamenti sono dotati di un pratico angolo cottura. Chi poi non può fare a meno di restare “collegato” al mondo esterno ha sempre a disposizione un collegamento via cavo che permette di navigare con un computer. Anche se, da queste parti, vale la pena rilassarsi e prendersi un po’ di tempo per vivere la cornice naturalistica dei dintorni oppure trascorrere qualche ora nel giardino dove si trova un superbo gazebo sotto il quale, durante la bella stagione, gli ospiti possono fare colazione, ammirando la famosa ruota dell’antico molino. Discrezione e cortesia rendono il soggiorno di lavoro o di vacanza particolarmente piacevole: l’alta qualità del Vecchio Molino è certificata dall’appartenenza al Circuito Bergamo Charme, che raccoglie gli appartamenti più eleganti e mette in fila l’ospitalità più gradevole in provincia. (da inserto le stelle di Bergamo – L’ECO DI BERGAMO)